Produzione

Aggiorniamo costantemente i software funzionali dei nostri macchinari perché possano soddisfare le continue richieste di mercato in termini di accuratezza, flessibilità e rapidità.

Taglio da plotter a lama

La naturale evoluzione delle fustellatrici è rappresentata dai sistemi di taglio a lama che consentono un taglio continuo di guarnizioni piane circolari o sagomate anche di grandi dimensioni fino a uno spessore di 100 mm. I nostri tavoli di lavoro hanno, infatti, dimensioni pari a 1500×3000 mm e 1500×4000 mm. I plotter di taglio sono centri di lavoro che rappresentano una soluzione più economica del taglio con water jet. Sono inoltre dotati di un software specifico per il sistema di piazzamento automatico che unitamente a un’interfaccia semplice e intuitiva riduce drasticamente i tempi di processo e consente di massimizzare lo sfruttamento del materiale riducendo lo sfrido. Questo sistema è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di taglio per i materiali più diversi che vanno dalla gomma alle materie plastiche e compositi.

FUSTELLATURA

È un metodo per il taglio a freddo di lastre in gomma o di altri materiali (Flexoid, feltro, PTFE, esenti amianto ecc…). Le lastre vengono tagliate tramite appositi stampi in metallo (fustelle). Questo reparto comprende fustellatrici automatiche e semi-automatiche con una larghezza dei piani di lavoro fino a 1600 mm,  particolarmente dedicate alla produzione di volumi medi e alti.  Le macchine fustellatrici automatiche, inoltre, sono in grado di produrre, direttamente dalla materia prima, il pezzo finito e pulito, scaricandolo immediatamente nella scatola per l’imballo.

Fresatura

È corredata di macchine in grado di effettuare lavorazioni combinate di taglio e fresatura su materiali fino a 90 mm di spessore. I potenti mandrino-lama e mandrino-fresa consentono di spaziare su un’infinità di materiali. Piani di lavoro di dimensioni fino a mm 1500×4000 permettono la lavorazione di guarnizioni di grandi formati. L’installazione di un software per il piazzamento automatico riduce i tempi di processo e consente di massimizzare lo sfruttamento del materiale riducendo lo sfrido. La dotazione con fresa permette fori e tagli non passanti.

Taglio a lancia

Il reparto dedicato al taglio a lancia comprende macchine che non rispondono a tipologie standard di mercato e che sono state progettate dai tecnici della nostra azienda. Sono destinate alla produzione di elevate quantità, completamente automatizzate con carico, scarico e cernita del tutto autonomi, in grado di lavorare 24 ore su 24 senza la necessità della presenza di un operatore, garantendo continuità ed  estrema precisione di taglio. I materiali più adatti per praticare questa tecnica sono i poliuretani e le gomme compatte.

Cernita automatica

Si tratta di un dispositivo meccanico per la cernita automatica con rilevazione e lettura ottica di difetti e imprecisioni centesimali. È un progetto trasformatosi concretamente in strumentazione operativa ed è il frutto di un attento studio delle criticità, ricerca di dati sensibili, report dei risultati per la soluzione preventiva dei problemi. Lo stretto rapporto di collaborazione e l’intreccio di sinergie tra esperienze consolidate e conoscenze scientifiche di esperti in ingegneria ottica e meccanica ci ha consentito di offrire al cliente un servizio unico che ci riempie di orgoglio.

Taglio da plotter a lama

La naturale evoluzione delle fustellatrici è rappresentata dai sistemi di taglio a lama che consentono un taglio continuo di guarnizioni piane circolari o sagomate anche di grandi dimensioni fino a uno spessore di 100 mm. I nostri tavoli di lavoro hanno, infatti, dimensioni pari a 1500×3000 mm e 1500×4000 mm. I plotter di taglio sono centri di lavoro che rappresentano una soluzione più economica del taglio con water jet. Sono inoltre dotati di un software specifico per il sistema di piazzamento automatico che unitamente a un’interfaccia semplice e intuitiva riduce drasticamente i tempi di processo e consente di massimizzare lo sfruttamento del materiale riducendo lo sfrido. Questo sistema è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di taglio per i materiali più diversi che vanno dalla gomma alle materie plastiche e compositi.

FUSTELLATURA

È un metodo per il taglio a freddo di lastre in gomma o di altri materiali (Flexoid, feltro, PTFE, esenti amianto ecc…). Le lastre vengono tagliate tramite appositi stampi in metallo (fustelle). Questo reparto comprende fustellatrici automatiche e semi-automatiche con una larghezza dei piani di lavoro fino a 1600 mm,  particolarmente dedicate alla produzione di volumi medi e alti.  Le macchine fustellatrici automatiche, inoltre, sono in grado di produrre, direttamente dalla materia prima, il pezzo finito e pulito, scaricandolo immediatamente nella scatola per l’imballo.

Fresatura

È corredata di macchine in grado di effettuare lavorazioni combinate di taglio e fresatura su materiali fino a 90 mm di spessore. I potenti mandrino-lama e mandrino-fresa consentono di spaziare su un’infinità di materiali. Piani di lavoro di dimensioni fino a mm 1500×4000 permettono la lavorazione di guarnizioni di grandi formati. L’installazione di un software per il piazzamento automatico riduce i tempi di processo e consente di massimizzare lo sfruttamento del materiale riducendo lo sfrido. La dotazione con fresa permette fori e tagli non passanti.

Taglio a lancia

Il reparto dedicato al taglio a lancia comprende macchine che non rispondono a tipologie standard di mercato e che sono state progettate dai tecnici della nostra azienda. Sono destinate alla produzione di elevate quantità, completamente automatizzate con carico, scarico e cernita del tutto autonomi, in grado di lavorare 24 ore su 24 senza la necessità della presenza di un operatore, garantendo continuità ed  estrema precisione di taglio. I materiali più adatti per praticare questa tecnica sono i poliuretani e le gomme compatte.

Cernita automatica

Si tratta di un dispositivo meccanico per la cernita automatica con rilevazione e lettura ottica di difetti e imprecisioni centesimali. È un progetto trasformatosi concretamente in strumentazione operativa ed è il frutto di un attento studio delle criticità, ricerca di dati sensibili, report dei risultati per la soluzione preventiva dei problemi. Lo stretto rapporto di collaborazione e l’intreccio di sinergie tra esperienze consolidate e conoscenze scientifiche di esperti in ingegneria ottica e meccanica ci ha consentito di offrire al cliente un servizio unico che ci riempie di orgoglio.